TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Jon Snow è vivo. Ecco perché

Alla fine della quinta stagione di Game of Thrones, abbiamo assistito alla tragica morte di Jon Snow, pugnalato dai fratelli dei “Guardiani della notte” al grido di "Per la Confraternita!"
Una svolta che molti fan si sono rifiutati di accettare, quasi immaginando che, in realtà, non si trattasse di una morte “vera”
Nonostante ciò c’è chi non si rassegna. Alle Hawaii con Elvis e Marilyn Monroe? No, niente di tutto ciò: un semplice colpo di scena alla Beautiful o depistaggio che dir si voglia.

Ecco i motivi che fanno pensare che Jon, dopotutto, potrebbe essere ancora vivo.

1 - IL PANEL DEL COMIC-CON Il 10 luglio scorso, in occasione del Comic Con Panel, la vistosa assenza di Harington, non ha potuto fare a meno di essere sottolineata. Come da tradizione, infatti, tutti gli attori che interpretavano personaggi poi scomparsi, erano soliti partecipare all’incontro. Siamo autorizzati a pensare, quindi, che la mancata partecipazione al Panel voglia significare che forse Snow..


2 - IL POSTER DEL FINALE DI STAGIONE: i fans di Game of Thrones conoscono i poster della serie “Beautiful Death”, commissionati da HBO all’artista Robert Ball. Quest’ultimo ha creato delle tavole  per commemorare tutti i personaggi caduti durante queste cinque stagione. Ma a ben vedere tra i personaggi non figura il bel Jon..

3 - LA SCELTA DELLE PAROLE Sospetta è anche la frase pronunciata da Benioff in merito all'uscita di scena del personaggio: «Morto è morto». Frase riportata nella prima pagina del primo libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e riferita ai Bruti che tornano alla vita. Che al bastardo degli Stark spetti lo stesso destino?

4 - il Look da Corvo. Negli ultimi due mesi l’attore si è recato spesso in Irlanda, dove ha sede la produzione, e negli ultimi giorni hanno seminato il panico tra i fan i numerosi messaggi su Twitter di persone che hanno dichiarato di aver incontrato l’attore per le strade di Belfast. I capelli lunghi e i continui avvistamenti dell’attore nella città riprese fanno pensare che il ritorno di Jon Snow non sia solo un semplice rumors ma un fatto sempre più concreto

5 - Il tutto senza contare che sempre più fonti sembrano confermare che Jon sia il figlio legittimo di Rhaegar Targaryen e che il racconto della «Tower of Joy» altro non narri che la sua nascita. Perché tanto impegno nel suggerire le sue origini se l'intenzione originale era quella di farlo sparire? Ai posteri l'attesa sentenza

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog