TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

I grandi registi dal cinema alla Tv

Se il cinema tratta sempre di più gli spettatori come bambini, cui offrire prevalentemente fumettoni con super eroi, ecco allora che i grandi registi migrano verso il piccolo schermo, in cerca di nuovi territori in cui sperimentare.

Non è un fenomeno nuovo - basti ricordare la serie cult ‘Twin Peaks’ diretta da David Linch nel 1990 - ma si è accentuato negli ultimi tempi, con nomi inaspettati che si uniscono a quelli degli habitué della televisione.

Che Spielberg abbia in cantiere un nuovo progetto per la tv non fa scalpore, del resto il regista si era già cimentato in veste di produttore con successi come ‘Falling Skies’ e ‘Under the Dome’.

Nel 2016 vedrà la luce su Fox una serie shi-fi che riprende la trama di ‘Minority Report’. I fatti della serie sono ambientati 10 anni dopo quelli del film: la squadra di veggenti anti crimine Precog è stata sciolta, ma qualcuno di loro ha ancora terribili visioni…

Anche Ridley Scott non è un novellino del genere. Ora il regista di ‘Blade Runner’ (nelle sale in questi giorni con il Final Cut) si mette alla prova con la cronaca: ‘The Hot Zone’, in onda in autunno, racconta la diffusione di un virus terribile e misterioso che ricorda da vicino la recente epidemia di Ebola.
David Fincher, dopo ‘Fight Club’ e ‘Gone Girl’ sbarca in tv con ben tre progetti, ma il primo che vedremo sarà ‘Utopia’.
Remake di una serie inglese, racconta la storia di un gruppo di ragazzi entrati in possesso di una graphic novel che ha la capacità di rivelare le catastrofi del futuro. Per questo i giovani finiranno nel mirino di un’organizzazione segreta…
Se perfino un grande come Woody Allen firma un accordo con Amazon per realizzare una serie in 10 puntate – progetto ancora top secret - vuol dire che la tv non solo non è morta, ma gode anzi di ottima salute…
Debutterà su Fox il 14 maggio, per 10 episodi con cadenza settimanale, ‘Wayward Pines’ di M Night Shyamalan, il regista del ‘Sesto senso’ alla sua primissima volta sul piccolo schermo.
La trama? Un investigatore dell’FBI, Matt Dillon, arriva in una misteriosa cittadina isolata dal mondo e popolata da abitanti bizzarri, dove nulla è ciò che sembra… Vi ricorda qualcosa?

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog