TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Il trailer di Greenpeace sulla battaglia per ...

Siamo nel 2013 quando 28 attivisti di Greenpeace vengono arrestati, assieme a due giornalisti, dalla Guardia Costiera della Federazione Russa durante una protesta contro le trivellazioni nell’Artico. Le accuse, quelle di pirateria e vandalismo ai danni di una piattaforma estrattiva.

Dopo due mesi di reclusione, gli Arctic30 (questo il loro soprannome) sono stati liberati sotto cauzione grazie a una mobilitazione globale.
Le loro vicende sono oggi raccontate in un docufilm, realizzato proprio dall’associazione ambientalista, di cui qui vi riportiamo il trailer.
Titolo del video è Black Ice, a esprimere i rischi che i fragili equilibri di quest’area corrono a causa del riscaldamento globale dovuto all’abuso dei combustibili fossili. E a corollario, ecco anche 'Save the Arctic', la grande campagna di raccolta firme di GreenPeace tuttora aperta sul Web.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog