TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

#IRicercati, la web serie sulla scienza Made ...

(Alice Pace)La ricerca accademica, questa sconosciuta. Perché non provare a capirci di più parlando direttamente con gli scienziati e facendoci raccontare che combinano chiusi tutto il giorno nei loro laboratori? Che poi di ricerca, in Italia, ce n’è davvero tanta, e spesso neanche ce ne rendiamo conto. È con questa idea che nasce #IRicercati, la mini-serie in onda sul web che spalanca le porte dell’università al grande pubblico e dà spazio agli addetti ai lavori per renderci partecipi di progetti (anche molto ambiziosi) che vengono portati avanti nel nostro territorio. La serie, da pochissimo in onda su Zammù TV, si sviluppa attorno a un format messo a punto dai ragazzi del laboratorio di tecnologie multimediali e contenuti web dell’Università di Catania, dai quali è partita l’idea stessa di plasmare la scienza del proprio istituto in una versione un po’ più pop. (infilare intervista alla coordinatrice) E i temi sono i più svariati, dalla biologia alla fisica, dalla salute alle rinnovabili. La prima puntata si occupava di prevenzione delle malattie batteriche, in particolare quelle delle vie respiratorie. La seconda, appena andata online, racconta invece da vicino la costruzione di un enorme sistema di visualizzazione in 3D per identificare il contrabbando di materiali radioattivi, e nel video qui sopra vi riportiamo per intero la puntata: in meno di otto minuti scoprirete tutti gli step che permetteranno di realizzare, tra pochissimi anni, i sistemi più all’avanguardia per il controllo dei traffici illeciti nei porti e negli scali aeroportuali. (Credits: Stefania Andriani, Irene Alì, Mariateresa Calabretta, Alessia Di Pietro, Chiara Racalbuto, Lorenzo Di Silvestro, Paolo Riela, Angelo Sarra Fiore, Marzia Toscano, Agata Ventura, Marcella Lombardo, Rosa Maria Di Natale/Zammù TV)

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog