TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Honey, il cortometraggio musicale di Populous

La piscina, il primo amore, e come colonna sonora di una stagione della vita 'Honey 'del musicista elettronico Populous (Andrea Mangia). La video rappresentazione dell'adolescenza scritta, diretta e prodotta da Bruno Noaro ed Elisabetta Carli rappresenta una piccola svolta estetica nell'immaginario video di Populous. In occasione dell'uscita del cortometraggio abbiamo chiesto al musicista di aggiornarci sulla sua musica.

Svelaci un dettaglio di Honey - anche non intuibile all'ascolto - che rende per te unica la canzone.

"Il sample vocale che sembra dire "hey" con voce calda e maschile in realtà è Erykah Badu."

È di pochi mesi fa il tuo video del brano Brasilia. Il video, in quel caso era estremamente digital oriented. Cosa è cambiato in questi sei mesi, cosa ti ha portato a preferire una storia più cinematografica?

"'Honey' è un pezzo molto più sexy e romantico rispetto a 'Brasilia', che era totalmente intriso di acido lisergico. Quando Bruno Noaro mi ha dunque proposto la sua idea non ho avuto dubbi stilistici."

Elisabetta Carli e Bruno Noaro hanno curato il video. Come descriveresti il video che hanno realizzato per te?

"Certe cose mi sono sembrate un omaggio all'immaginario teen romantico di Wes Anderson, regista che ormai tutti sembrano amare molto, me compreso. Il fatto che poi ci sia un finale aperto a diverse interpretazioni gli dà anche un tocco quasi da thriller psicologico."

Per i lettori che non ti conoscono: spiega (anche tecnicamente) come nascono le canzoni di Populous.

"I software sono gli unici strumenti con i quali riesco a esprimermi, per cui molto spesso l'idea iniziale è il frutto delle mie sperimentazioni/test. Ma la cosa fondamentale è l'idea di partenza, il concept sonoro. Parte tutto da lì."

Più in generale: descrivi il tuo nuovo disco con un tweet.

"Un viaggio fra le culture lungo una notte."

E dicci quale emozione suscita negli ascoltatori secondo te.

"Spero che gli ascoltatori vengano trasportati in posti a loro nuovi, esotici, avventurosi."

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog