TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Salmo: un secret gig nelle viscere di Napoli

Per il 2014, Halloween ha regalato a 80 fortunatissimi ragazzi e ragazze un concerto segreto di Salmo, icona del rap alternativo italiano: l'artista sardo ha costruito un evento senza precedenti, consumatosi nel Museo del Sottosuolo di Napoli.

La location è rimasta segreta fino a poche ore prima dello show: i vincitori del 'contest a enigmi' ideato dallo stesso Salmo si sono ritrovati in una piazza del capoluogo campano, senza sapere dove sarebbero stati portati e cosa avrebbero vissuto. Una volta saliti sul pullman, i fan sono stati fatti entrare da una piccolissima porta che accede direttamente al Museo del Sottosuolo: percorsi i 130 scalini, hanno potuto vivere una notte memorabile a 30 metri sottoterra, fra le meraviglie della Napoli Sotterranea.

Salmo, accompagnato da DJ Slait, ha suonato brani estratti dall'ultimo album "Midnite", lavoro che ha guadagnato un disco d'oro. E poi, via con i classici estratti da "Death USB", da "The Island Chainsaw Massacre" e dai fortunatissimi "Machete Mixtape". Un'emozione straordinaria e probabilmente irripetibile, condivisa dallo stesso protagonista che alla fine dello show ha dichiarato: "La location era particolarissima e unica, è stato fighissimo avere i miei fan così vicino da poter sentire la loro voce cantare tutti i miei testi a memoria".

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog