TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

E se Flash venisse diretto da Ingmar Bergman?

Un regista newyorkese ha unito supereroi da fumetto e regia svedese, ed ecco il risultato.

Stupendo persino nei titoli di coda in svedese che recitano “en film va Ingmar Bergman” (ma ovviamente siamo nel campo della parodia), il corto "What if Ingmar Bergman Directed The Flash" è un mini film esistenzialista in bianco e nero in cui il super eroe della DC Comics è ritratto come la nemesi nevrotica di se stesso.

Colto da dubbi ontologici, il Flash del regista newyorkese Patrick Willems è raffinato e comico nella sua totale mancanza di autoironia. Sarebbe piaciuto al maestro de "Il posto delle fragole"? Noi, forse, ne vorremmo il lungometraggio. Consiglio finale: la produzione in formato web di Patrick Willems è sterminata, non mancate di approfondire!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog