TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Mosha, l’elefante con una protesi alla zampa

Da dieci anni, dopo l’esplosione di una mina, questo esemplare di elefante è privo di una delle due zampe anteriori. Dopo molti sistemi per consentirgli di crescere e svilupparsi, ora Mosha - così si chiama - ha però appena ricevuto la sua prima vera protesi da adulto, capace di sostenerlo in tutto il suo peso, più o meno due tonnellate.

In cosa consiste? Si tratta di un mix di acciaio, termoplastica e polimeri elastici messo a punto grazie alla collaborazione del Friends of the Asian Elephant Foundation hospital, nel nord della Thailandia, la prima clinica per elefanti in tutto il Mondo. La potete vedere in questo video.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog