TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Robot informatori all’aeroporto di Tokyo

Il Giappone sperimenta l’ultima frontiera del servizio informazioni: un robot antropomorfo è a disposizione dei viaggiatori per fornire le indicazioni sul tasso di cambio. In occasione degli spostamenti per il capodanno cinese, nell’aeroporto internazionale Narita, a Tokio, un nuovo dispositivo è messo a disposizione dei passeggeri. Si chiama Neo, è alto 58 cm, ha sembianze umane e parla diverse lingue: giapponese, inglese e cinese. Per ora, è programmato principalmente su ciò che riguarda il cambio valuta, non a caso l’umanoide è sponsorizzato dalla banca di Tokio. Tuttavia, per quanto possa simboleggiare l’avanguardia tecnologica di cui il Giappone si è sempre fatto portavoce, il robot è stato costruito dall’azienda francese Adebaran, con sede a Parigi. È stato presentato al pubblico per la prima volta nel 2006 impressionando per la sua autonomia e affidabilità. Dotato di videocamere HD per riprendere immagini in alta definizione, interagisce con le persone con fluidità.

I suoi gesti sono stati studiati per mettere a proprio agio l’interlocutore umano, che, tuttavia, resta stranito all’idea di rivolgersi a una macchina, ponendogli le stesse domande che farebbe a una persona.

“Non sono abituata a parlare con qualcuno che non è umano” dice una turista positivamente sorpresa dalla trovata giapponese.

“è molto interessante. Ha un bell’aspetto. Io vengo dall’Austria, in Europa e non sono abituato a vedere robot come questo.” Dice un altro passante incuriosito dalla novità.

Il lavoro di assistenza ai viaggiatori, che da sempre è affidato alla gentilezza delle hostess di terra, domani potrà essere svolto anche da alcune macchine come Neo, progettate per simulare la cordialità e l’efficienza dell’ufficio informazioni.

Ad oggi Neo è stato inserito dell’aeroporto in via sperimentale ma in futuro la sua presenza potrebbe diventare uno strumento fondamentale per i passeggeri.

Guarda anche In crociera con i robot e Il robot da salvataggio dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog