TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Un maxi scanner per studiare tutto il corpo

Un finanziamento di 15 milioni e mezzo di dollari per costruire il primo scanner per Pet (o tomografia a emissione di positroni) che analizzi in contemporanea tutte le parti dell’organismo. A riceverlo, un gruppo di ingegneri biomedici dell’Università della California Davis che, nei prossimi tre anni, proverà a mettere a punto uno strumento che potrebbe davvero rivoluzionare l’intero modo di fare medicina. E sviluppare nuovi farmaci. In questo video ecco come dovrebbe funzionare.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog