TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

L’algoritmo che aiuta i droni a schivare gl...

Andrew Barry, uno studente del MIT, ha messo punto un trucco informatico per mettere in sicurezza i droni: una coppia di stereocamere, una per ciascun’ala del velivolo, e due piccoli processori ed ecco che, grazie al nuovo algoritmo, il drone assume la capacità di costruire una mappa dell’ambiente circostante, in tempo reale, con una visibilità di almeno 10 metri davanti a sé. E di conseguenza, il riflesso di deviare gli alberi o gli altri potenziali ostacoli (e pericoli).

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog