TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

NUSwan, il cigno robot che controlla l’inqu...

Monitorare costantemente la qualità dell’acqua dei torrenti e dei laghi in modo automatico, in tempo reale e senza abbruttire il paesaggio. Ci ha pensato un gruppo di scienziati di Singapore, che ha da poco sviluppato un robot per la rilevazione degli inquinanti nientemeno che a forma di uno dei principali abitanti di questo habitat: il cigno.

NUSwan, così si chiama l’apparecchio (dalla contrazione di New smart water assessment network), può essere pilotato in remoto ma anche muoversi in modo autonomo, raccogliere dati in tempo reale sulla situazione dell’acqua in cui galleggia (come per esempio l’acidità, la quantità di ossigeno o di clorofilla) e inviarli ad altri dispositivi. Il tutto sotto le mentite spoglie di un grosso e pacifico volatile bianco.

L’idea sta riscuotendo un certo successo, tanto che a breve questo tipo di robot sarà impiegato per lo studio delle acque di uno dei più grandi laghi della Cina. In questo video, eccolo in azione.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog