TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Con questo casco anche i disabili possono gio...

Entrare in contatto con la realtà virtuale attraverso l’eye tracking: ecco una strategia che aprirà ai disabili nuove possibilità di interazione e comunicazione.

E consentirà loro anche di varcare le frontiere del gaming, o della composizione musicale.

Come? Con device come quello che vedete in questo video, un casco che garantisce il controllo, in totale indipendenza, delle azioni mediante il movimento oculare, e fornisce un’esperienza fortemente immersiva anche per chi, per esempio, non può alzarsi in piedi o muovere le braccia.

Si chiama FOVE, è stato sviluppato presso la University of Tsukuba's Special Needs Education School for the Physically Challenged, in Giappone, e anche se per ora è solo un prototipo, sta attirando l’interesse di investitori del calibro di Samsung Ventures.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog