TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Ecco i cyborg-coleotteri da salvataggio

Un gruppo di scienziati dell’università di Berkeley, in California, in collaborazione con quella di Singapore, ha “hackerato” un gruppo di scarabei in modo da poterli impiegare per la ricerca e il salvataggio in caso di catastrofe.

Per farlo, i ricercatori hanno dovuto dotare ciascun animale di un ricevitore wireless (una specie di zainetto elettronico sul dorso) che potesse accogliere i radiocomandi di un operatore, gestiti attraverso un joystick. A ogni spostamento segnalato dal joystick, gli insetti ricevono uno stimolo a livello di un piccolo muscolo dell’ala, e sono così indotti a cambiare direzione nel modo indicato.

Secondo gli studiosi siamo uno step più vicini alla realizzazione di cyborg che potrebbero prestare soccorso nelle aree colpite da calamità naturali, come i terremoti, e in particolare dove l’accesso di persone è troppo pericoloso. Per esempio, consentendo di visualizzare zone remote con delle microcamere.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog