TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Recuperare i satelliti? Lo faremo con le reti...

Sono tra gli strumenti più arcaici impiegati dall’uomo, eppure potrebbero trovare presto applicazione su uno dei fronti più innovativi di sempre: lo Spazio. Sono le reti da pesca, ora (seppur in materiali completamente diversi) in fase di test per il recupero dei satelliti che hanno esaurito la loro attività in orbita.
Per poterle utilizzare a questo scopo sono necessarie attività di prova in condizioni di microgravità, e proprio negli ultimi mesi l’Esa sta conducendo trial servendosi di modelli in scala ma anche di simulazioni al computer, fondamentali per capire che forma e che dimensioni dovranno avere questi oggetti per assicurare la cattura

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog