TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Patate più strong contro il riscaldamento globale

Questa è la storia di come una tranquilla fattoria della campagna olandese si è trasformata in un enorme laboratorio scientifico a cielo aperto. Grazie a un tipo di patata.

Tutto è cominciato grazie al proprietario, Marc Van Rijsselberghe, che ha pensato di testare la resistenza delle sue coltivazioni alla salinità dell’acqua, per capire e selezionare quelle che sarebbero sopravvissute meglio, per prepararsi a uno dei risvolti più pesanti del riscaldamento globale. Anziché con acqua dolce, ha perciò iniziato a irrigarle con acqua marina, diluita a dovere, facendo probabilmente la figura del pazzo davanti ai suoi colleghi coltivatori.

Le piante, in effetti, morivano continuamente. Fino a che, inaspettatamente, alcune delle sue patate hanno iniziato a dimostrarsi resistenti all’aumento di salinità, facendo presupporre che questo metodo di selezione potrebbe dimostrarsi utilissimo per le aziende agricole nelle zone dove l’impatto del global warming sarà più forte. Che potrebbero essere migliaia.

Ecco nel video come stanno procedendo le selezioni, che ora sembrano funzionare anche nelle carote.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog