TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La tuta bionica per ricominciare a camminare

È rigido ma leggerissimo e può essere programmato per fornire più o meno forza a chi lo indossa.

È Ekso Gt, l’esoscheletro elettronico messo a punto per fornire un aiuto sostanziale al recupero motorio di chi ha perso l’uso delle gambe per colpa di un ictus o di un danno alla colonna vertebrale. L’azienda produttrice, Ekso Bionics, lo ha costruito già da tempo, ma la novità è che ora uno studio della Kessler Foundation ha dimostrato che si tratta di uno strumento sicuro e davvero efficace per la locomozione dei pazienti.

Durante lo studio, otto di loro hanno infatti utilizzato il sistema per una parte della loro fisioterapia per un periodo di sei mesi, registrando un progressivo aumento dell’andatura per tutto il trattamento. In più, la loro capacità di mantenersi in piedi era sostanzialmente più duratura nel tempo.

Ecco nel video come è fatta e come funziona questa tuta intelligente.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog