TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Com’è una bufera di neve dallo Spazio

Dove e quanto nevica o piove?

La risposta è del Global Precipitation Measurement (Gpm), l’osservatorio spaziale della Nasa che, avvolgendo con lo sguardo continuamente il Pianeta, ne fotografa le condizioni meteo e in particolare le precipitazioni. In orbita dal 27 febbraio 2014, il Gpm è dotato di un duetto di strumenti che intercettano la posizione e l’intensità di pioggia e neve, ed è anche in grado di dare delle anticipazioni su come il maltempo proseguirà, tornando utile per la previsione delle catastrofi naturali. Come funziona? Riesce a vedere con un sistema a microonde attraverso le nuvole e allo stesso tempo, con un radar, ne analizza all’interno i dettagli in 3D.

In questo video, un esempio di come appare ai suoi occhi una bufera di neve, l’ultima dell’inverno passato sulla East Coast.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog