TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Smap, al via la missione che studierà le acq...

Monitorare il ciclo dell’acqua e dell’umidità terrestre, analizzare in modo più preciso i fenomeni metereologici e, se possibile, anticipare quando stanno per avvenire disastri come le esondazioni o le frane. Questi sono solo alcuni degli obiettivi del progetto Soil Moisture Active Passive (Smap), una missione satellitare di osservazione dello Spazio per la salvaguardia ambientale. La data del lancio sarà il prossimo 5 novembre, ma per renderci fin da adesso partecipi la Nasa, che ha ideato e guida l’operazione, ha preparato un video con la simulazione di come questo nuovo “occhio” spaziale si dispiegherà e opererà in orbita.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog