TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Occhiali addio

In un laboratorio poco illuminato di Berkeley, California, il professor Brian Barsky sta testando un prototipo che potrebbe, nel prossimo futuro, cambiare la vita di chi ha problemi di vista.

Assistente di Optometria all'università, Barsky ha predisposto un esperimento utilizzando una fotocamera e un collegamento in serie per simulare una presbiopia. Se tutto va bene, il prototipo di schermo che si trova all'altra estremità del tavolo dovrebbe "sistemarsi" in modo da compensare i problemi di messa a fuoco. Ed è proprio quel che accade in questo video.

Invece di utilizzare occhiali e lenti a contatto, in futuro potrebbero essere gli schermi dei nostri computer a "settarsi" in modo da correggere i nostri problemi visivi e permetterci una visualizzazione perfettamente a fuoco.

Per modificare l'immagine, il team di ricercatori ha predisposto un algoritmo che altera l'intensità della luce di ciascun pixel emesso da uno schermo. La luce è poi filtrata attraverso una calotta di plastica punteggiata di piccoli fori, che curvano l'immagine, così che questa appare nitida a chi la guarda.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog