TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Guarda la recensione della stampante 3D Hamle...

Si trova nelle principali catene di negozi di elettrodomestici. Questo è forse il primo passo per la diffusione della stampa 3D nelle case di tutti.

D dedicata al tavolo di casa, più che alla scrivania di uno studio. Lo si vede dal design curato e i comandi molto semplici, tutti organizzati in un menu in italiano che permette di caricare i modelli preferiti e avviare la stampa. Questa avviene con la classica tecnologia a deposizione additiva, con un materiale a scelta tra ABS e PLA, due plastiche molto comuni. Si possono trovare oggetti pronti su Internet oppure generarli se si è pratici di CAD.
Si attende giusto qualche minuto, per il riscaldamento, e poi via, parte la stampa. La velocità non è delle migliori, e la precisione è limitata dalla tecnologia di stampa, ma per oggetti semplici si tratta della migliore macchina nella fascia bassa di prezzo. Tra i suoi punti di forza, oltre alla semplicità d'uso, ci sono dimensioni e peso ridotti, e la grande pulizia: con le giuste accortezze, infatti, richiede davvero poca manutenzione.

Prezzo: 1300€

VOTO: 7

Wired: molto pulita e semplice da usare; la bobina dura parecchio.
Tired: rumorosa, firmware con qualche problema di importazione dei modelli.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog