TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

North Face Better Than Naked VS Patagonia Outpacer

Due maglie da corsa da due marchi specializzati nell’outdoor che hanno tessuti, prodotti, tecnologie e brevetti avanzatissimi per affrontare il running in ogni condizione.

La maglia di North Face è solare nei colori brasiliani e spiritosa nel nome: si chiama Better Than Naked.
È una canotta da corsa che pesa talmente poco che ti senti quasi nudo, ma corri meglio che se fossi nudo. La regolazione della temperatura è affidata a una tecnologia che si chiama Flashdry, che utilizza il calore corporeo per migliorare i tempi di asciugatura.
Infatti in strada non possiamo che apprezzare la freschezza e la capacità di mantenere la temperatura costante.

Anche Patagonia ha sviluppato una tecnologia proprietaria per affrontare le corse al caldo. La Outpacer ha un tessuto a trama decisamente aperta. Sembra ci passi l'aria ma non è così: possiamo piuttosto definirla 'permeabile' all'aria.
È anche ecologica: è costruita con una miscela di poliestere riciclato da 115 g/m², nylon riciclato e spandex, che la fa aderire al corpo, leggerissima. 
La ricetta di questo mix è stata messa a punto per offrire a chi corre una velocità di evaporazione del sudore e dell'umidità paradossalmente più bassa del solito.
Follia? No, il contrario: in questo modo si riesce a mantenere costante la sensazione di fresco, cosa che davvero ci aiuta e ci rinfranca nelle giornate più afose.

Queste due maglie sono perfette per l’estate, pensate per le corse lunghe, testate da chi gli ultratrail li fa davvero e ha bisogno di qualcosa in grado di sopportare sole a picco, litri di sudore, odori e fatica.

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog