TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

I movimenti della Borsa indicati da un muro d...

Un’opera d’arte mixa bassi istinti, finanza mondiale e interazione con il pubblico. A ben vedere, il pene è stato uno dei primi device touch e responsive nella storia dell’uomo. Partendo da questo assunto l’artista Peiqi Su ha appeso al muro 81 peni stampati in 3D, li ha collegati a 6 servomotori cadauno e li ha fatti interagire con i movimenti del pubblico e con le fluttuazioni del mercato azionario. Presentato come progetto di tesi, The Penis Wall nasce da un interesse personale dell’artista: «Sono interessata al comportamento del pene. È morbido, duro, sta su e giù, è piccolo e grande, morbido e grezzo. Potrebbe essere l’interfaccia più attraente e intuitiva».

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog