TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Lenti a contatto per aiutare i ciechi

Applicata sull’occhio non può automaticamente ridare la vista, ma questa lente a contatto ingegnerizzata è in grado di trasformare gli impulsi dovuti agli stimoli luminosi (quelli che mancano nei non vedenti) in sensazioni tattili. A realizzarla, un team di ricercatori dell’Università di Bar Ilan, in Israele, che è riuscito a far prendere letteralmente forma sulla cornea ai segnali elettrici che derivano dalle immagini, cosicché questi vengono interpretati attraverso l’occhio, così come il sistema Braille viene letto sulla punta delle dita. Come funziona? Al suo interno è presente una fitta matrice di sensori in grado di imprimere un segnale sui nervi superficiali dell’occhio e inviarlo al cervello, dove viene processato. Nel video, un’anteprima di questo prototipo, che potrebbe diventare d’uso comune entro pochi anni.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog