TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Un ragno robot per le missioni su Marte

Scoperto nel 2009 dal Dr. Ingo Rechenberg nel deserto marocchino, è stato descritto e denominato ufficialmente solo il mese scorso: si tratta del Cebrennus Rechenbergi, per comodità soprannominato 'flic-flac'. Si tratta di un ragno la cui abilità è quella di saltare: è il solo aracnide conosciuto che sappia raddoppiare la velocità rotolando lontano da situazioni pericolose.

Rechenberg studia animali desertici da 30 anni e questo ragno lo ha subito ispirato non appena l'ha visto all'opera. Il Dr. Ingo - tedesco di Germania - è un esperto di bionica: non a caso, ha iniziato a costruire un robot che imita il 'flic-flac' e che sarebbe ideale per navigare sulle difficili superfici di Marte. Dovrebbe però avere molta ma molta più resistenza del ragno: infatti, pare proprio che se il 'flic-flac' dovesse rotolare più di 4 o 5 volte al giorno, potrebbe morire per sfinimento - almeno secondo Herr Rechenberg... Le frontiere della robotica non avranno certo problemi a renderlo instancabile!

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog