TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Gli impulsi laser che indagano i ghiacci perenni

Per valutare lo spessore dei ghiacci, la Nasa ha messo a punto un velivolo che studia a tappeto le superfici ghiacciate grazie a tremila impulsi laser al secondo. La missione si chiama IceBridge e riesce a stimare lo spessore dei ghiacci calcolando il tempo in cui il raggio laser, rimbalzando su di essi, ritorna alla sorgente d'origine. Questo video ci spiega come funziona il progetto.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog