TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Un 'ragno' di 305 milioni di anni

L'osservazione a raggi-X di un fossile di aracnide rivela aspetti del tutto nuovi per i paleontologi. Eccolo in un video a 360°: non è vivo e non è nemmeno un ragno vero e proprio...

Si tratta di un fossile di aracnide dell'antichità che gli scienziati dell'Università di Manchester - assieme ai collaboratori dell'American Museum of Natural History - hanno rispolverato per guardarlo ai raggi-X.

Il bisnonno dei moderni opilionidi, risalente a oltre tre milioni di anni fa, possedeva ben due set di occhi. Informazione che per alcuni può suonare banale, ma che in realtà ha importanti ripercussioni per chi cerca di ricostruire la storia evolutiva degli animali, soprattutto nel caso di creature così fragili e di difficile conservazione come questi.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog