TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Heart of a Dog - Intervista

"Heart of a Dog" è un racconto personale che esplora i temi dell’amore, della morte e del linguaggio. Un film sull'amore

Abbiamo incontrato laurie Anderson, la regista della pellicola. E' emozionata, è la sua prima volta Venezia

"Sono felice di essere a questo film festival, uno dei migliori al mondo. Sono grata a chi mi ha invitata", dice la regista con il sorriso lieve e sereno di chi affronta la vita come si beve un bicchiere d'acqua.

Filosofia si intreccia a ricordi, le parole di Wittgenstein e Kierkegaard aprono a esplorazioni, mentre storie e storie si susseguono. Il punto di vista è quello di Lollabelle, il cane di Laurie Anderson, sessantottene sicura di sé e solare che porta a Venezia in concorso un film ricco di suggestioni e temi esistenziali.

Il lungometraggio scorre come un flusso di coscienza in cui si alternano disegni animati, scritte bianche su fondo nero, filmati in super 8 dell'infanzia della Anderson, fotografie, ritagli di un recente passato, scene recitate e immagini in movimento rarefatte o sfocate.

 

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog