TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Il discorso di Babbo Natale alle nazioni

I giorni che precedono il 25 Dicembre nel villaggio di Babbo Natale sono sempre molto carichi di energia. Come ormai di consueto, quasi 60.000 persone vengono a visitare la sua casa proprio in prossimità delle festività.

All'interno del principale ufficio postale di Santa Claus, si respira un'aria ancora più frenetica. Infatti durante l'anno arrivano circa mezzo milione di lettere di bambini da tutto il mondo, metà delle quali arriva direttamente nel mese di dicembre. Gli aiutanti di Babbo Natale passano così parte del loro tempo nel leggere tutte le lettere che arrivano per poi rispondere ai piccoli di tutto il mondo a fronte di una piccola spesa economica che affronteranno i genitori per la spedizione della risposta. Alcuni bambini hanno scritto lunghe liste dei desideri, altri invece vogliono solo saperne di più di quell'uomo con la barba bianca tanto buono e gentile da portare doni a tutti i bambini buoni del mondo.

"Quest'anno Babbo Natale ha già ricevuto 250.000 lettere", ha detto Riita, uno degli elfi di Babbo Natale che lavorano nel suo ufficio postale.

Rovaniemi è una delle principali destinazioni turistiche per stranieri in visita in Finlandia. Oggi gli ospiti più frequenti provengono dalla Cina, a seguire ci sono visitatori provenienti da Giappone, Germania, Russia, Francia e Spagna. Quest'anno ha visto il numero di visitatori russi diminuito di circa il 30 per cento, ma secondo l'ufficio di Babbo Natale, sono stati sostituiti da un numero crescente di turisti dall'Asia.

La storia della casa di Babbo Natale risale ad un annuncio radiofonico nel 1927. Una radio finlandese dichiarò che il laboratorio di Babbo Natale era stato trovato in Korvatunturi, vicino al confine con la Russia. Ma quando Eleanor Roosevelt, vedova del presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt, ha visitato Rovaniemi nel 1950 per testimoniare la ricostruzione post-bellica del paese devastato dalla guerra, le venne l'idea di spostare il villaggio di Babbo Natale proprio lì dove si trova tutt'ora. Nel 1985 il governatore della provincia finlandese della Lapponia dichiarò la zona intorno alla città come Babbo Natale Land.

Rovaniemi si trova proprio sul Circolo Polare Artico e ha circa 60.000 cittadini. Il villaggio di Babbo Natale si trova alla periferia della città ed è aperto tutto l'anno. Oggi è possibile seguire il lavoro di Babbo Natale sul web attraverso il proprio canale televisivo Santa Television.

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog