TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Da CSI a combattente contro l' ISIS

Dal set al campo di battaglia.
E' questo il sorprendente percorso dell'attore britannico Michael Enright, ricordato per la presenza al fianco di Johnny Depp ne "I Pirati dei Caraibi" e per aver recitato in numerose serie TV tra cui Csi, Law & Order e Criminal Minds.
Enright è partito alla volta della Siria per unirsi ai combattenti curdi che fronteggiano i ribelli dell'Isis. Per lui è stato decisivo vedere in TV le immagini dell'uccisione del prigioniero americano James Foley.
Non mancano però le polemiche. L'ex ufficiale dell'esercito statunitense Jordan Matson, incaricato di reclutare i combattenti stranieri in Siria, ha messo in dubbio la preparazione militare dell'attore, affermando che è già stato cacciato da quattro unità  perché non ritenuto in grado di combattere.
La risposta di Enright non si è fatta attendere: ha ribadito la sua volontà di lottare contro l'Isis e ha voluto anche giustificare la presenza di due telecamere nel suo equipaggiamento. Sarebbero stati i combattenti curdi al suo fianco a chiedergli di documentare le loro avventure.
Durante un'intervista alla televisione araba Al-Aan ha ribadito: "Sono venuto a combattere, non certo per scappare. Se dovrò morire, allora morirò".

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog