TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Kim Kardashian, Kanye West e la piccola North...

La star del reality "Keeping Up with The Kardashians" Kim Kardashian e la sua famiglia gireranno le prossime puntate del reality in Armenia per rendere omaggio al popolo che - esattamente 100 anni fa - fu vittima di un massacro: sarebbero infatti circa un milione e mezzo le persone di etnia armena morte dal 24 Aprile 1915, data indicata come l'inizio della strage.

Un genocidio ancora oggi non riconosciuto dalla Turchia né dagli Stati Uniti. La famiglia di Kim Kardashian è di origine armena per parte di padre: Kim, che parla anche armeno, ha sempre avuto a cuore le sue origini, tanto che nel 2011 aveva scritto una lettera al Governo degli Stati Uniti affinché riconoscesse quella strage come un genocidio.

I fan della coppia sembrano aver apprezzato l'impegno di Kim e le chiedono le inevitabili foto ricordo.

La troupe televisiva seguirà la famiglia Kardashian documentando il viaggio da Los Angeles a Yerevan, dove è prevista una visita allo Tsitsernakaberd Memorial della famiglia.

Insomma, onore al merito. E che non si dica che tra un selfie e un altro, quando c'è da impegnarsi Kim si tiri indietro!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog