TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Agli iHeart Radio Awards con Rihanna, Taylor ...

Continua il momento d'oro di Taylor Swift, che agli 'iHeart Radio Awards' - andati in scena allo Shrine Auditorium di Los Angeles - ha portato a casa i premi per 'Best Lyrics' per "Blank Space" e 'Song of the Year' per "Shake it Off". Come se non bastasse, la Swift ha battuto Sam Smith e Iggy Azalea per quello che era il premio più importante dell'evento: 'Artist of the Year'.

Taylor è solo una delle superstar premiate alla seconda edizione degli 'iHeart Radio Awards': sul podio anche Sam Smith come 'Best New Artist' e il trio d'eccezione formato da Jessie J, Ariana Grande e Nicki Minaj con 'Best Collaboration' per la loro hit "Bang Bang". Calvin Harris si è assicurato un award per 'Best Dance Song' con "Summer", mentre il musicista irlandese Hozier ha piazzato l'emozionante "Take Me To Church" come 'Alternative Rock Song of the Year'. Purtroppo tutti gli artisti citati in questo lotto non hanno potuto presenziare alla serata, inviando in loro vece un video per ringraziare i fan.

La cerimonia è stata presentata da Jamie Foxx, che in apertura ha scherzato sulla querelle legale che vede in opposizione gli eredi di Marvin Gaye contro Robin Thicke e Pharell William per il plagio contenuto in "Blurred Lines". Foxx non ha risparmiato battute sul cambio di sesso di Bruce Jenner...

L'altro grande premio della serata - 'Innovator Award' - è andato a Justin Timberlake, che nell'acceptance speech ci ha tenuto a ringraziare sua madre.

Oltre alla premiazione, il cuore degli 'iHeart Radio Awards' è nelle blasonate performance: Rihanna ha messo in scena per la prima volta il nuovissimo singolo "Bitch Better Have My Money", Iggy Azalea e Jennifer Hudson hanno duettato su "Trouble", Meghan Trainor ha presentato "Dear Future Husband" e - ciligina sulla torta - Taylor Swift ha accompagnato alla chitarra nientemeno che Madonna su "Ghost Town".

Molti altri invitati sono passati sul red carpet della cerimonia: tra questi è spuntato un sempreverde Boy George, che - nonostante sia un uomo d'altri tempi - ha sottolineato il fascino e l'importanza dei Social Media...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog