TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

'The Gunman', il primo film d'azione di Sean Penn

Le stelle hanno sfidato la pioggia, attraversando un tappeto rosso fradicio per la prima mondiale di 'The Gunman' a Londra. Un diluvio di diversa natura è quello che ha colpito Sean Penn: ci riferiamo alle lodi che gli sono state rivolte da pubblico e critica per quello che è il suo primo ruolo da protagonista in un film d'azione.

Il due volte vincitore di un Oscar (con "Mystic River" e "Milk"), è arrivato al BFI Southbank con la fidanzata Charlize Theron e i co-protagonisti Ray Winstone, Idris Elba, Mark Rylance e Jasmine Trinca. Insieme a loro anche il regista Pierre Morel.

In 'The Gunman' Penn ha il ruolo di Jim Terrier, un ex-soldato delle forze speciali diventato killer su commissione che soffre di 'disturbo post traumatico da stress': dopo l'esecuzione di un omicidio, fugge dalla Repubblica Democratica del Congo lasciando lì la sua donna, interpretata dalla Trinca. Il passato di Terrier torna a tormentarlo quando il suo ex datore di lavoro cerca di farlo uccidere per cancellarne le tracce: così, è costretto a muoversi in tutta Europa per opporsi a chi lo vuole morto.

La pellicola è ricca di sparatorie e di esplosioni, ma l'attore Ray Winstone - che interpreta un amico di Penn - sostiene che 'The Gunman' sia molto più che un semplice film d'azione.

Nonostante questo sia il suo primo film d'azione in una carriera lunga 30 anni, pare proprio che Penn non abbia avuto bisogno di aiuti o consigli per entrare nella parte: lo conferma Pierre Morel, il regista.

Penn crede talmente tanto nel progetto che ha anche co-prodotto il film, elargendo consigli ai suoi colleghi su come affrontare la scena: Mark Rylance, esperto attore di teatro e di prosa televisiva, ha apprezzato gli aiuti esperti che gli sono arrivati dalla star hollywoodiana.

'The Gunman' - nel quale compare anche Javier Bardem - arriverà nelle sale italiane il 7 Maggio.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog