TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

'Exodus': l'Islam censura il kolossal con Chr...

"Exodus - Dei e Re", il kolossal firmato da Ridley Scott sulla storia di Mosé e la Bibbia, non sarà distribuito in Egitto e in Marocco.
Nessun ordine scritto, ma "un suggerimento" per i distributori sulla base di "imprecisioni storiche" e per aver personalizzato troppo Dio, cosa inconcepibile nella cultura dell'Islam.
Una censura che incoraggia il mercato pirata: la pellicola è infatti già disponibile in rete con tanto di sottotitoli in arabo.

Il film - interpretato da Christian Bale, Joel Edgerton, Aaron Paul, Ben Kingsley e Sigourney Weaver - è una pellicola con un budget-capogiro da 140 milioni di dollari, già parzialmente rientrati grazie ai 110 raccolti in due settimane di programmazione nei paesi in cui è già uscito (in Italia arriverà il 15 Gennaio). La censura di "Exodus" sta provocando reazioni di sdegno negli spettatori americani, più sensibili all'entertainment che ai dettagli storici.

Non è certo la prima volta in cui pellicole che affrontano storie bibliche vengono 'bannate' in Medio Oriente: il caso più recente riguarda il "Noah" interpretato da Russell Crowe, incappato nelle maglie della censura islamica per aver rappresentato fisicamente un profeta...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog