TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La UEFA commemora l'armistizio del Natale 1914

La UEFA, l'organo che governa il calcio europeo, ha voluto ricordare la celebre tregua del Natale 1914 con una cerimonia ufficiale e un monumento.

La vigilia di Natale di 100 anni fa in una località del Belgio sulla linea del fronte, soldati inglesi e tedeschi decisero spontaneamente di sospendere i combattimenti per un giorno: si scambiarono regali, cibo, sigari e vino, e giocarono una partita di pallone nella terra di nessuno. Per qualche ora, anche grazie al gioco del calcio, due popoli in guerra si riscoprirono 'fratelli'.

Poprio come un secolo fa, il fango e la pioggia non hanno impedito ai rappresentanti dei popoli allora in guerra di sfidarsi in una partita di pallone: alla commemorazione era presente anche Chris Barker, nipote di uno di quei ragazzi che parteciparono all'armistizio. Con lui, anche il Presidente della UEFA Michel Platini.

La tregua e gli episodi di fraternizzazione furono duramente condannati e proibiti per il futuro dagli alti comandi di entrambi gli schieramenti.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog