TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Rihanna, Eminem, Bruce Springsteen e Metallic...

Centinaia di migliaia di persone - si parla di una cifra che si aggira tra gli 800mila e il milione - si sono raccolte al National Mall di Washington, D.C. in occasione di 'Concert for Valor', l'evento celebrativo del 'Veterans Day' voluta per onorare il sacrificio di migliaia di combattenti.

Tre ore di show su un palco allestito tra il Palazzo del Congresso e il Washington Monument, il celebre obelisco sul viale della Casa Bianca: tra le stelle di prima grandezza che sono salite su quelle assi è impossibile non citare Bruce Springsteen, Rihanna, Metallica ed Eminem. Tra un'esibizione e l'altra, sugli schermi scorrevano le storie dei militari introdotte da Meryl Streep e Jack Black, mentre Reese Witherspoon, Will Smith e Steven Spielberg hanno fatto arrivare la loro "profonda riconoscenza".

Le danze sono state aperte da Jennifer Hudson, che ha offerto la sua personalissima interpretazione dell'inno americano "The Star-Spangled Banner".

L'attore e cantante Jamie Foxx, una delle voci ufficiali del concerto, crede fermamente nel potere della musica. Anche la celebrity britannica Jessie J ha messo il proprio talento al servizio della causa.

Il 'Concert for Valor' è un'ottima occasione per chiamare a testimoniare chi non è stato direttamente coinvolto nei combattimenti, ma è arrivato negli Stati Uniti per fuggire da zone di guerra, cercando un rifugio e la libertà.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog