TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Salviamo il cucciolo d'orca... Ma anche i cig...

NEWS | 16 JULY 2014

Salviamo il cucciolo d'orca... Ma anche i cigni sul Tamigi e le api del Colorado!

"Se le api si estinguessero, all'uomo resterebbero 4 anni di vita" è una massima attribuita ad Albert Einstein: nel pezzetto di mondo abitato da questa simpatica casalinga del Colorado, per fortuna le api sono tutt'altro che estinte. La Signora e le preziose impollinatrici hanno convissuto da buone vicine per diverso tempo: ora però che l'alveare ha raggiunto quota diecimila inquiline, si è reso necessario l'intervento di un apicultore che le preleva con delicatezza per rilasciarle poi in un luogo disabitato, dove potranno continuare indisturbate il loro importante lavoro.

In Inghilterra i cigni del Tamigi sono proprietà della Corona. Dal dodicesimo secolo a oggi, ogni anno - nel corso della terza settimana di Luglio - gli splendidi pennuti vengono censiti con una solenne cerimonia dal sapore folkloristico. Se un tempo erano il piatto principale dei banchetti, ora questo rituale di conta, pesatura e misurazione (che i diretti protagonisti non sembrano apprezzare troppo), serve a proteggerli e a mantenerli in salute.

Capita spesso che le balene, forse disorientate, si spingano nelle acque basse delle coste senza poi riuscire più a tornare in mare aperto. Nelle immagini del video in questa pagina - girate sulla costa occidentale canadese - vediamo il salvataggio di un cucciolo di orca di appena quattro settimane da parte di un team di veterinari. Il piccolo viene trasportato d'urgenza al centro di Scienze Marine di Vancouver, dove, molto spaventato, è ricoverato in una capiente vasca, per essere curato dalle ferite e rimesso in forze. Facciamo tutti il tifo per lui!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog