TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La Macchinazione: Massimo Ranieri racconta gl...

NEWS | 7 JULY 2014

La Macchinazione: Massimo Ranieri racconta gli ultimi giorni di Pier Paolo Pasolini

Il 2 Novembre 2015 ricorre il 40esimo anniversario di una delle pagini più buie della storia culturale del tricolore: l'assasinio di Pier Paolo Pasolini. L'omicidio dello scrittore e regista è ancora oggi uno dei misteri italiani più discussi: si tornerà a farlo animatamente in vista della triste celebrazione e grazie a un film la cui lavorazione è appena cominciata.

Si tratta de "La Macchinazione", un noir interpretato da Massimo Ranieri che porta la firma di David Grieco.

Grieco è una figura che conosceva bene Pasolini: quando ne fu ritrovato il corpo martoriato, fu tra i primi a giungere all'Idroscalo di Ostia. I due erano legati da profonda amicizia: David aveva cominciato a lavorare nel cinema proprio con Pier Paolo e a lui la famiglia chiese di scrivere la memoria di parte civile del primo processo per l'omicidio.

"Le verità ipotetiche sulla morte di Pasolini che circolano da anni sono tante", dichiara Grieco. "Pasolini è stato ucciso da Pelosi, che ha fatto prima da informatore per il furto delle bobine di 'Salò' e poi da esca per l'agguato all'Idroscalo. Pasolini è stato assassinato dalla famigerata Banda della Magliana. Pasolini è stato eliminato su ordine di Eugenio Cefis perché indagava sui loschi traffici del presidente di Eni e Montedison che avrebbe fondato la P2 e nel '62 fatto precipitare l’aereo di Mattei. Pasolini si è fatto uccidere e si è fatto Cristo pianificando il suo martirio nei minimi dettagli. 'La Macchinazione' sposa tutte queste ipotesi, intrecciandole in un ordito semplice e verosimile. Perché c'è del vero in ognuna di queste tesi. Una verità sepolta sotto tante verità".

Sulla scelta di Ranieri, Grieco ricorda: "Pochi mesi prima di morire, Pier Paolo si trovò seduto accanto a Massimo Ranieri per una partita di calcio. Lo guardò intensamente e gli disse: 'Sai che è proprio vero che tu ed io ci somigliamo molto?' E' un attore straordinario ed è l'interprete ideale di questo film."

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog