TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Papa Francesco al muro che divide Palestina e...

Dopo quello in Brasile che risale all'Agosto 2013, il secondo viaggio all'estero di Papa Bergoglio lo ha portato in Terra Santa. Tre le tappe fondamentali: Amman, Betlemme e Gerusalemme.

L'agenda del pontefice è stata fitta di incontri ufficiali, prima di tutto con le massime autorità civili e religiose di Giordania, dello Stato di Palestina e di Israele.

Non solo colloqui con i potenti, però: come sempre, Papa Francesco ha voluto visitare anche i rifugiati e i giovani disabili in Giordania, per poi fare tappa nei campi profughi nella zona di Betlemme.

Momento particolarmente toccante, che rimarrà nella storia di questa trasferta, una deviazione fuori programma: dopo l'incontro con Abu Mazen a Betlemme, il Papa ha voluto fare una sosta davanti al muro di cemento armato che divide Israele dal territorio palestinese. Un momento di raccoglimento e di silenzio protetto da un gruppo di giovani palestinesi.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog