TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Al Festival di Cannes tra Grace Kelly e Sergi...

E' stata inaugurata ufficialmente la 67esima edizione del Festival di Cannes.

Maestro di cerimonia è l'attore francese Lambert Wilson, visto di recente nella commedia "Molière in Bicicletta" e conosciuto dal grande pubblico per il ruolo di Merovingio nel blockbuster "Matrix". Oltre che dal presidente Jane Campion, unica regista donna ad aver mai vinto una Palma d'Oro, la giuria è composta da registi e attori della scena internazionale tra i quali spiccano Sofia Coppola, Gael Garcia Bernal, Carole Bouquet e Willem Dafoe.

A dare il la all'apertura, Chiara Mastroianni, figlia del grande attore Marcello, celebrato nel manifesto di questa edizione.

Lambert Wilson balla tra il pubblico con Nicole Kidman, elegante come una principessa, con abito azzurro e blu impreziosito da cristalli proveniente dalla collezione Armani Privé. Nicole è la protagonista del controverso "Grace di Monaco" del regista Olivier Daham, che racconta la vita di Grace Kelly e al quale è stata concessa la ribalta della giornata di apertura della kermesse. La pellicola è stata duramente criticata e boicottata dalla famiglia Grimaldi, che ha definito il lavoro come "una farsa". Anche l'accoglienza di pubblico e critica è stata piuttosto fredda, con qualche fischio.

Alla conferenza stampa, la stessa Nicole ammette che il film si prende qualche 'licenza' nel raccontare la storia della sfortunata principessa-attrice, morta a soli 52 anni in un incidente d'auto: "Sono triste perché penso che il film non sia stato malizioso nei confronti della famiglia e neppure di Grace o Ranieri. E' romanzato, ovviamente, lo abbiamo sempre detto. Non è un biopic. C'è un'essenza di verità su cui sono state prese delle licenze poetiche".

A chiudere il Festival sarà Quentin Tarantino, che - da appassionato di spaghetti western - presenzierà alla proiezione della versione restaurata di "Per Un Pugno Di Dollari", omaggio a Sergio Leone.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog