TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Le donne di Johnny Depp

Com’è facile intuire, sono davvero tante le conquiste del non troppo solitario Ranger Johnny Depp.
A cominciare da quando, ventenne, sposa la make-up artist Lori Ann Allison. Il matrimonio dura solo due anni.

Nell’85 infatti il tenebroso attore è già insieme a Sherilyn Fenn, conosciuta sul set di un corto, che diventerà famosa qualche anno dopo, per il ruolo dell’ambigua Audrey nella serie “I segreti di Twin Peaks”.

Nell’89, sedotto dalla dirty dance di Baby-Jennifer Grey, la frequenta per circa un anno, quando si invaghisce della sua partner 19enne in “Edward mani di forbice”, la dolce Winona Ryder. Considerati ai tempi una delle coppie più belle di Hollywood, Johnny per un po’ crede alla loro storia, tanto da tatuarsi un “Winona forever “sul braccio, poi accorciato in “Wino forever”, per sempre ubriaco, quando, nel 1993 si separa anche da lei.

Prima, dopo e forse durante Winona ci sono state la pornostar Tracy Lord, l’attrice Ellen Barkin, la modella Tatjana Patiz e Juliette Lewis, già ex di Brad Pitt.
Nel ’94 l’incontro con l’indomita top model Kate Moss, con la quale condivide, per la gioia dei paparazzi (con uno finisce anche a pugni) una vita fatta di droghe ed eccessi.
Nel ’98 Johnny lascia sul campo un altro cuore infranto (quante lacrime, commenta Kate in un’intervista ripensando alla rottura), e frequenta per un po’ un’altra super top, Naomi Campbell.

Finché a Parigi, al bar dell’hotel Costes, viene folgorato dagli occhi verdi di Vanessa Paradis. Dopo 14 anni e due figli ci eravamo ormai abituati al “e vissero felici e contenti”, e invece, nel 2011, a quasi 50 anni, Johnny incontra sul set dei “Diari del rum” la 27enne Amber Heard, bisex dichiarata, e scocca la scintilla. I due si fanno fotografare insieme ancora prima che la separazione da Vanessa venga confermata. Ennesimo anello di fidanzamento, ennesimo “per sempre"

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog