TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Elita: Necrofantasia in 9.8 milioni di note

Dal 9 al 13 aprile, durante l’esplosione di temporary store, feste, mostre, aperitivi e installazioni del tradizionale appuntamento con il Salone e Fuorisalone del Mobile di Milano, sarà in scena una nuova edizione di Elita (http://www.elita.it/). Musica rock, elettronica e performance si inanelleranno seguendo un tema preciso: #spacemakers.
Il programma dell’edizione 2014 di Elita è ricchissimo. «La prima scelta è stata di non accelerare più di tanto sulla scia dell'entusiasmo», interviene Dino Lupelli. «Dopo un'edizione sold out come quella del 2013 avremmo potuto esagerare, ma in nove anni non abbiamo mai fatto il passo più lungo della gamba e se pur in crescita come aspettative - 50.000 presenza previste - il budget e la struttura sono rimaste simili a quelle della passata edizione. Musicalmente abbiamo ricercato tutto ciò che potremmo definire contemporaneo in un senso "pop" del termine: c'è davvero di tutto ma un filo rosso collega tra loro le scelte ed è quello di un taglio innovativo e internazionale che i nostri ospiti musicali sono riusciti a dare al proprio lavoro anche se su generi differenti. Ci sono molti punti di interesse a mio avviso, sia per l'accostamento tra location e contenuti sia per un programma culturale mai così ricco e fruibile: occhio anche alle installazioni e alle mostre in programma perché è tutto davvero imperdibile. E poi c'è l'evoluzione istituzionale: è stato finalmente possibile un lavoro di concerto con il Comune di Milano e siamo rientrati a pieno titolo tra i fondatori di un nascente Comitato Fuorisalone che ci auguriamo guidi il futuro della design week di Milano».

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog