MUSIC | 18 APRIL 2016

Sex, Drugs, Rock 'n Roll... E gli acciacchi dell'età.

Rolling Stones, Ac/Dc, sono tante le band storiche del rock che, in pista da mezzo secolo, non hanno alcuna intenzione di gettare la spugna, per la gioia di milioni di affezionatissimi fan. Solo che, a volte, qualche acciacco dell'età si fa sentire...

axelQualche tempo fa si è avuta notizia dei problemi di udito del frontman degli AC/DC, Brian Johnson. Johnson, 68 anni, è nella storica band hard rock dal 1980, ‘reclutato’ dopo la morte del cantante Bonn Scott. Scott morì nella macchina di un amico durante la realizzazione dell’album ‘Back in Black’, per un malore sopraggiunto dopo una serata alcolica.

Johnson, appassionato di motori, a marzo avrebbe subìto una lesione del timpano mentre si trovava alla guida di un’auto da corsa senza indossare i tappi regolamentari. A parere dei medici l’elevato livello di rumore durante i live show avrebbe potuto provocargli la perdita totale dell’udito. Per questo le date americane del tour ‘Rock or Bust’ sono state sospese, mentre il comunicato della band sul web è suonato subito come un addio al cantante: ‘Ringraziamo Brian per il contributo e la dedizione mostrate negli anni. Gli auguriamo tutto il meglio con i suoi problemi di udito e per le sue future imprese’. Licenziato in tronco.

A sostituirlo arriva ora a sorpresa Axl Rose dei Guns ‘N Roses, che seguirà gli Ac/Dc nelle prossime 22 tappe del tour, prima in Europa e poi negli Usa, a partire da quella di Lisbona del 7 maggio. Intanto al Festival californiano di Coachella è andata in scena la reunion dei Guns N’ Roses con un ospite speciale: Angus Young degli Ac/Dc.

Anche Axl, 54 anni, al momento non è apparso in formissima: parecchio appesantito, ha un piede fratturato e si è esibito sul palco di Coachella seduto sul trono di chitarre prestatogli da Dave Grohl, il cantante dei Foo Fighters.

Problemi di salute per un altro rocker che ha da tempo passato gli ‘anta’: Prince, 58 anni a giugno, è stato costretto a un atterraggio di fortuna con il suo jet privato dopo un malore in volo. Il cantante era di ritorno da uno show ad Atlanta, dove si era esibito nonostante i sintomi di una brutta influenza. Atterrato in tutta fretta in Illinois, Prince è stato ricoverato per alcune ore in ospedale, dove ha subito tutti i controlli del caso, per poi essere dimesso. Niente di grave, per fortuna.

Basta solo andare a letto presto.