LIFESTYLE | 9 JUNE 2016

Riapre l'Hotel Ritz a Parigi (sotto il segno di Chanel)

Siamo nel 1937 al 15 Place Vendôme, Parigi. Qui Madame Coco Chanel decide di soggiornare per ...

Chanel-apre-la-sua-prima-spa-all-hotel-Ritz-di-Parigi_reference

Siamo nel 1937 al 15 Place Vendôme, Parigi. Qui Madame Coco Chanel decide di soggiornare per 34 anni, fino al giorno della sua morte il 10 gennaio del 1971, trasformando nella sua dimora una suite dell’Hotel più lussuoso di Parigi: il Ritz

Quella di Coco non è naturalmente l’unica storia d’amore nata tra una cliente (molto) speciale e l’hotel parigino. Da Maria Callas a Francis Scott Fitzgerald, da Greta Garbo a Charlie Chaplin, da Marcel Proust a Ernest Hemingway, che ha dato il nome a un bar dell’hotel.

E poi lei, E Lady Diana, che qui ha trascorso la sua ultima notte prima dell’incidente mortale con Dodi al Fayed.

A distanza di anni da un devastante incendio che aveva coinvolto molte sale interne, il celebre Hotel Ritz, riapre e si rinnova.

142 camere e ben 15 suite a tema “star” dedicate alle celebrità che vi soggiornarono.

E poi Spa di Chanel, una sala da ballo sotterranea, un gigantesco giardino e il Salon Proust, dove i celebri ospiti potranno prendere il tè pomeridiano.