TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

100 anni di cocktail

Dai gentleman della NewYork d’inizio secolo, ai fashionisti del giorno d’oggi, i banconi dei bar hanno visto i cambiamenti d’epoca sotto forma di cocktail. Una panoramica video dei drink più in voga illustra i cambiamenti portati da ogni decennio, dal 1915 a oggi.

In principio fu il Manhattan: l’aperitivo a base di wiskey è stato inventato alla fine dell’Ottocento. Mischiato al Vermouth, questo cocktail è servito in una coppetta da Martini, guarnito con la ciliegina al maraschino.

Nel 1925 i bartender servivano una clientela chic con un connubio di champagne e brandy. Il distillato più antico del mondo rende il vino pregiato ancora più alcolico, senza perderne il gusto raffinato.

1935: le sperimentazioni più audaci portano alla nascita del Bloody Mary. La fama del cocktail a base di pomodoro non è mai passata di moda e tutt’oggi è citata dagli attori in diversi film tra cui ‘Il club delle prime mogli’, ‘Il Diario di Bridget Jones’, ‘Una mamma per amica’ e persino in una canzone di Lady Gaga.

Il 1945 è l’anno del Mai Thai, bevuto da Elvis Presley nel film Blue Hawaii. Composto da rum, curaçao e succo di lime, il cocktail ha origini polinesiane. La parola stessa significa buono; il rimando alle spiagge e alle camicie colorate è inevitabile.

Irrinunciabile, tra i cocktail dei party d’antan, il celebre Martini, talmente famoso da dare il nome persino al bicchiere in cui è servito.

Nel 1965 andava di moda il Whiskey Sour. Un pre-pasto a base di bourbon whiskey con succo di limone, zucchero e un ingrediente insolito: l’albume d'uovo. Talmente sofisticato che l’associazione internazionale dei Bartender lo ha eletto a cocktail di rappresentanza.

Dieci anni dopo le usanze sono già cambiate, l’ Harvey Wallbanger spopolava nel 1975 tra le ordinazioni dei bar inglesi: un cocktail fresco a base di vodka, liquore Galliano e succo d’arancia preparato direttamente nel tumbler.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog