TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Un video per aiutarti ad aumentare la tua aut...

L'autostima è il modo in cui ci vediamo, e questa visione può essere modificata attraverso le azioni e le attenzioni che compiamo ogni giorno. Qualche chilo in più, un piccolo problema sul lavoro, una piccola ruga ed ecco che la fiducia in noi stessi s'incrina.

L'autostima, invece, permette di avere fiducia in sé stessi, di pensare in modo autonomo e di agire con maggiore libertà, rendendo autentici i rapporti con amici, colleghi e partner.

Rocky parlando con suo figlio disse al riguardo "Nessuno può colpire duro quanto può colpire la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, a come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti".

Se non hai fiducia in te stesso, devi prendere coscienza del fatto che anche tu hai una personalità. La ricerca della perfezione esteriore può essere il tentativo di tamponare l'insicurezza interiore.

È essenziale anche sapersi liberare dai giudizi subiti durante l'adolescenza e la giovinezza. Spesso, la mancanza di autostima è causata da etichette e critiche negative ricevute durante queste importanti fasi della crescita.

In una delle scene più famose nel mondo del cinema, c'è senza dubbio un discorso sulla stima fatto da Al Pacino in "Ogni maledetta domenica", all'interno del quale il coach incita i suoi giocatori ricordandogli che: "Ora noi o risorgiamo come squadra o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l’altro, fino alla disfatta" e ancora "In questa squadra si combatte per un centimetro, in questa squadra ci massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi per un centimetro, ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza fra vivere e morire".

Un consiglio per cambiare rotta? Amarsi e rispettarsi. Che vuol dire andare alla ricerca di desideri e inclinazioni interiori trascurate - musica, lettura, sport - e dedicargli energie. Più si riesce a distrarsi dal corpo, più si sarà in grado di rigenerare l'anima.

In "La ricerca della felicità", Chris, interpretato da Will Smith, parlando al proprio figlio ricorda come niente e nessuno debba scoraggiare le persone dai propri sogni e dai propri obiettivi:
"Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto."

In questo senso, fare tesoro di ciò che il partner apprezza ed evidenzia di positivo in te, è un asset fondamentale.

Sii spontaneo e sincero nelle tue relazioni, non cercare di forzare la realtà per piacere agli altri: prova a comprarti dei vestiti che ti piacciano davvero, impara a conoscere le tue capacità e i tuoi limiti, fissandoti obiettivi concreti.

Osserva e misura i risultati raggiunti anche nella vita di coppia. Per renderti conto di cosa bisogna cambiare l'analisi degli errori commessi è una fase essenziale. E ricorda: sii costante, ma datti tempo, metti te stesso al primo posto perché come si può sentire in "Into the wild", "l'essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze, e invece guardati là, un uomo vecchio e testardo con le chiappe rammolite". Non lasciate che nessuno vi dica qualcosa del genere, iniziate a vivere, da subito.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog