TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La Trentina: A DESIGNER A DAY pt. 5

Per l'ultima pillola della serie web dedicata al progetto 'A Designer A Day', CN Live! ha incontrato tre dei protagonisti del concorso voluto dal Consorzio La Trentina: Emanuele Magini, Filippo Mambretti e Maria Jennifer Carew. Il trio ha presentato le proprie creazioni, raccontando le ispirazioni alla base delle realizzazioni che li hanno portati fino alla finale. Eccoli nel dettaglio:

Grimm - Design by Filippo Mambretti + Maria Jennifer Carew
Lo specchio "Grimm" vuole giocare con l'evocazione iconografica di differenti concetti, modi di dire e storie legate al frutto della mela, celebrando in particolar modo la favola di Biancaneve dei fratelli Grimm, nella quale la strega cattiva (Grimilde) interroga quotidianamente lo specchio magico per sapere "chi è la più bella del reame". La bellezza legata alla mela e alla sua iconografia viene vissuta come un rito quotidiano da verificare e ripetere, bellezza che va preservata, curando il proprio aspetto e la propria salute, ogni giorno. E in che modo se non con "una mela al giorno"? Dalla punzonatura di una lastra di metallo cromata si ricava una parte convessa che, oltre a fungere da terzo punto d'appoggio, si rivela una nicchia in cui alloggiare la mela per la 'bellezza' quotidiana, come trucchi e accessori per il proprio ritocco giornaliero.

The Apple Box / Ricordo Di Un Portafrutta - Design by Emanuele Magini
La più comune e diffusa cassetta per la raccolta della frutta si ricompone svanendo. Il contenitore, attraverso l'impiego di un materiale puro ed etereo come il vetro, nel suo nuovo carattere iconico e archetipale, esalta e valorizza la naturale e originaria perfezione della mela.
www.emanuelemagini.it

Attraverso soggetti archetipi, Enzo Mari ricerca la forma perfetta che sta dietro la mela, definendo una sorta di 'supericona' dove la mela non è più mela ma 'la mela'. Proponendo un processo all'inverso, AUT vuole idealmente sbucciare la mela di Mari proponendo, attraverso una seriedi illustrazioni, non la rappresentazione della mela iconica, ma il processo alla base di UNA MELA quotidiana e della sua filiera. Il risultato è una sintesi grafica del 'viaggio' ideale di UNA MELA dal territorio alla tavola, declinato su tovaglia e canovacci mediante stampa serigrafica.
www.98800.org

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog