TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Il Salone del Mobile al nastro di partenza

Ci siamo. Si apre il sipario sulla 54esima edizione del Salone del Mobile, l'evento più importante per il settore del design e dell'arredamento.
C'è chi lo aspetta per un anno e chi lo teme, ma è indubbio che si tratta sempre di un evento che coinvolge tutta la città.

Per il 2015, la Milano Design Week sarà molto particolare: potremmo considerarlo come una sorta di banco di prova di Expo 2015. Da Brera a Tortona, con il Superstudio da quindici anni in prima linea, va in scena il meglio della creatività e del glamour meneghino, con ospiti di spicco del mondo della moda, della musica e del design. Installazioni, vernissage, mostre: tutto a portata di pochi passi.

Milano è in fermento: c'è chi ha già inaugurato in privato e chi invece aspetta intrepido il taglio del nastro ufficiale. Ma diamo subito qualche numero di quel che sarà l'evento che anno dopo anno rivoluziona il capoluogo lombardo. Nato nel 1961, il Salone del Mobile compie 54 anni. Più giovane, il fratello minore, il SaloneSatellite conquista la maggiore età, arrivando alla 18esima edizione con 10mila giovani e 270 Scuole di Design.

2.010 gli espositori presenti per il Salone 2015, ben 250 in più rispetto al 2014.
201mila metri quadrati, la superficie occupata.
700 progettisti i giovani designer che esporranno le proprie creazioni.
350mila i visitatori che si stimano e provenienti da oltre 170 Paesi

Insomma, siamo pronti: scarpe comode e... Buona Settimana!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog