TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Oscar Social. "Stay Weird. Stay Different" by...

La forza degli Oscar, si sa, passa anche per i social. La mente va subito al famoso 'Selfie Oscar' dello scorso anno che vide protagonista l'Olimpo di Hollywood e che ottenne più di 3 miliardi di visualizzazioni - superando persino quello del Presidente Obama!

Anche quest'anno sono molte le star a essersi lasciate sedurre dalla mania selfie o - più in generale - dalla mania viral. Ma a marcare il segno questa volta non è una foto, quanto un hashtag che ha invaso il web e che ha la sua origine nel toccante discorso di Graham Moore: lo sceneggiatore, che ha ritirato il premio per la 'Migliore Sceneggiatura Non Originale' per "The Imitation Game", durante il discorso di rito ha raccontato con grande umiltà di aver tentato il suicidio a 16 anni. "Mi sentivo strano, diverso", ha dichiarato. E a mo' di predica chiude con lo slogan "Stay Weired, Stay Different" rivolgendosi ai giovani.

Di lì a poco il web avrebbe premiato ancora una volta il giovane sceneggiatore per aver creato, senza volerlo, l'hashatg più virale delle ultime edizioni. Secondo alcune fonti, pare addirittura sia stato re-twettato più di due milioni di volte.

Sicuramente il messaggio di non aver paura di essere diversi riporta alla mente un analogo incoraggiamento: quel famoso "Stay Hungry. Stay Foo­lish." che ancora oggi spopola tra i giovani...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog