TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Grazie Commercialista, il ritorno dei creativ...

Questa volta si parla di nero, di raccomandate, di partite IVA. Affilate gli hashtag. Pubblicato con chirurgico cinismo a un mese esatto da Natale, Grazie commercialista - firmato dai film maker pirati dell'agenzia Zero - è un inno all'evasione fiscale, al volemose bbene, alla eroiche sfide quotidiane cui sono sottoposte la partita IVA italiane. Dietro a Grazie commercialista, qualcuno avrà notato l'affinità, c'è il team creativo che a inizio anno aveva spopolato in Rete con la campagna #COGLIONENO. Non è un caso che anche per questa campagna dolceamara gli hashtag la facciano da padrone: #grazie #tornoalnero. Abbiamo chiesto alla squadra di Zero di raccontarci Grazie commercialista.

A chi è venuta, e come, l'idea di sfruttare come medium la nuova funzione di video ringraziamenti di FB?

«Ste alle due e mezza di notte, in preda a un attacco di nerdismo, ha iniziato a intasare le nostre bacheche con questi video di ringraziamento per le amicizie. E ha proposto di usare il format per qualcos'altro. Il passo verso la partita IVA è stato breve. Avevamo letto proprio lo stesso giorno un articolo pubblicato online in cui si parlava del fatto che un freelance che guadagna 1000€ lordi alla fine ne percepisce 400... a noi sembra addirittura che ne percepiamo ancora meno. Forse dobbiamo smetterla di fare gli aperitivi con lo spritz tutti i giorni».

Che relazione c'è tra #COGLIONENO e, diciamo, #partitaivano?

«Nessuna relazione. Ovviamente il tema è sempre il lavoro. Ma parlare di relazioni è un po' azzardato. L'unica relazione forse è l'autore, cioè noi, cioè ZERO».

CoglioneNo come ha cambiato la vostra carriera, se l'ha cambiata?

«CoglioneNo ci ha permesso innanzitutto di essere contattati da Mondadori per scrivere il nostro primo romanzo 'Forse Cercavi'. Ci ha dato in pasto ai riflettori per qualche mese e soprattutto ci ha permesso di continuare a fare questo lavoro e di aprire una partita IVA per poterla richiudere a breve».

Qual è il miglior contenuto video realizzato in Italia nel 2014 secondo voi?A parte CoglioneNo? (sorridono – nda).

Secondo noi non ce n'è uno migliore e siccome non andiamo mai d'accordo ve ne citiamo alcuni: Gli effetti di Gomorra sulla gente, il recentissimo cameo di Magalli con i The Pills, La tipa wild sempre loro, e il Candidato.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog